domenica 19 dicembre 2010

Finto cous cous di cavolfiore

finto cous cous di cavolfiore

Quando ho visto nel numero di novembre della Cucina Naturale, questo modo originale di usare il cavolfiore, ho deciso di provarlo subito.

Nella rivista veniva proposto addolcito con miele e datteri, ma io ho preferito un più tradizionale cous cous di verdure.

Ed il cavolfiore, oltre che di stagione, fa bene anzi benissimo: il cavolfiore sembra infatti sia un anti-cancerogeno in grado di fermare gli enzimi che attivano il cancro aumentando invece l'attività di quelli che neutralizzano ed eliminano gli agenti cancerogeni.
Di certo è una fonte di vitamine K (importante coagulante) e C (antiffiammatorio), di potassio e fosforo, due ricariche importanti di energia e benessere, nonchè di fibre.

Anche lo zafferano ha un'azione tonica ed i carotenoidi (presenti anche nella carota) ha effetto antiossidante, se poi anche la zucca... che altro ci serve per passare l'inverno :)

Insomma una ricetta facile e veloce, sana, buona e colorata che può dare soddisfazione anche nelle serate più bigie e fredde.

finto cous cous di cavolfiore_

E non finisce qua: nell'articolo ho trovato spunto per un'altra ricetta davvero originale con il cavolfiore che, incredibile ma vero, ha conquistato anche il mio tesorone ^-^

Ma questa ve la racconto la prossima volta :)

Ingredienti
Per 2 persone
  • un piccolo cavolfiore o mezzo cavolfiore normale
  • 1 carota
  • 2 patate medie
  • 2 belle fette di zucca
  • 1/2 cipolla
  • gambi e torsolo del broccolo (avanzati nei giorni scorsi e conservati gelosamente)
  • un pizzico di zafferano in pistilli
  • 1 arancia biologica
  • 1 spicchio d'aglio
  • 1 foglia d'alloro
  • sale e pepe
  • olio evo
Preparazione
Tagliare il cavolfiore in cimette, passarlo al frullatore fino a che si riduce in granelli della dimensione di un cous cous.
Miscelare dello zafferano con dell'acqua calda salata e quindi aggiugerlo al cous cous di cavolfiore, mescolando con cura.
Mettere a cuocere al vapore in acqua aromatizzata con le scorze d'arancia, avendo cura di terminare la cottura quando è ancora ben sodo, quasi croccantino.
Mentre intiepidisce, passare carote, patate e cavolo tagliate a tocchetti, per qualche minuto al vapore, fermandosi molto prima che siano morbide.
In una padella scaldare l'olio con poco aglio e la foglia di alloro, aggiungere la cipolla tagliata a rondelle, aggiungere le verdure cotte al vapore e la zucca. Saltare per qualche minuto e quindi sfumare con poca acqua ed altro zafferano e poco pepe.
Continuare a stufare fino a completa cottura, salando poco prima della fine e mescolando alla fine con poco succo d'arancia.
Versare su ogni piatto un fondo di cous cous di cavolfiore e su questo le verdure stufate.
Se vi piace potete potete tenere nella padella delle verdure un po' del fondo di cottura, allungarlo con acqua ed addensarlo con maizena o fecola di patate, formando una salsina da versare su tutto.
Decorate con qualche zesta di limone biologico o di arancia.

10 commenti:

  1. Un piatto dai colori solari,ricco di pregi.
    Veramente il piatto della salute.
    Colgo l'occasione per porgere i miei AUGURI
    di liete Feste Natalizie a te e Famiglia.
    Virginia

    RispondiElimina
  2. un raggio di sole si e fermato nel tuo patto per portarci questi colori cosi vivo...il tuo piatto e davvero straordinario complimenti...
    un abbraccio e buon natale a te e la tua famiglia..
    baci da lia

    RispondiElimina
  3. Che bel piatto pieno di vitamine!!!!
    Carissimo Auguroni di un Sereno Natale e Tante Belle Cose.....

    Bobina

    RispondiElimina
  4. Stupendo... ^^
    Lo spazzolerei via dal piatto molto volentieri! ^^

    Tantissimi, infiniti auguri di Buon Natale, Buone Feste, Buon tutto!!!

    ^^
    Un bacione grande!
    Babi

    RispondiElimina
  5. Sbaglio o la cottura del cavolfiore è velocissima? Da vedere è molto bello e quello che dici sugli ingredienti è proprio vero! Un Buon Natale a te e alla tua famiglia

    RispondiElimina
  6. tantissimi auguroni di buon Natale :D

    RispondiElimina
  7. che bella ricetta, Alberto! devo ancora provare il "vero" cous-cous di pesce del quale mi hai dato la ricetta, ma appena mi cimento (credo che il 31/12 possa essere l'occasione giusta...) ti farò sapere! Tantissimi auguri di Buone Feste!

    RispondiElimina
  8. @virgikelian: colori e salute, giusto per prepararsi alle feste. Grazie per gli auguri, ricambio con piacere.

    @ஃPROVARE PER GUSTAREஃ di ஜиαтαℓια e ριиαஓ: grazie Lia, che bell'immagine il sole nel piatto :)
    Un bacio e tantissimi auguri anche a te.

    @Bobina: carissima, tantissimi auguri anche a te.

    @barbara: grazie Babi, tanti auguri anche a te, ed un bacione grandissimo.
    p.s.: Babi, chiamavo così anche mia cugina Barbara da piccola... doppio bacio per questo bel ricordo che hai risvegliato ;)

    @aldarita hai ragione, velocissima, e poi se hai ancora più fretta, in pentola a pressione 3 minuti dal "fischio"
    Tanti auguri anche a te.

    @UnaZebrApois: io arrivo in ritardo, ma augurandomi che tu abbia passato bene il Natale, ti auguro un bellissimo 2011.

    @pandispagna grazie Francesco, aspetto di sapere com'è andata. Tantissimi auguri anche a te.

    RispondiElimina
  9. L'ho visto anche io u CN e mi sono ripromessa di farlo..la tua versione è bellissima!

    RispondiElimina
  10. @Francesca: grazie dei complimenti, mi fa piacere trovare un altro lettore di CN, la trovo davvero una bellissima rivista.

    RispondiElimina

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.